Matrimonio Diurno Vs Matrimonio Serale

Secondo molte coppie il matrimonio serale è preferibile perché più corto, meno stressante, più fresco. Ma siamo sicuri che sia proprio così?

Proviamo a valutare alcuni fattori, partendo dal presupposto che noi di Tozzi Studio abbiamo partecipato a bellissimi matrimoni diurni, cosi come a bellissimi matrimoni serali e, in entrambi i casi siamo riusciti a fare un ottimo lavoro. Prima regola importante è capire che matrimonio sarà e dove si svolgerà. Se il matrimonio è previsto all’interno di una villa o ristorante, dove si terrà anche il pranzo o la cena, allora sarà più indicato il pomeriggio. Con buone probabilità le temperature saranno più miti e soprattutto non ci saranno lunghe attese e tempi morti come spesso avviene nel caso dei matrimoni diurni. Se poi gli invitati non sono numerosi dal canto nostro è la scelta consigliata. Un matrimonio che comincia dalla mattina però, paradossalmente potrebbe essere meno stressante di un matrimonio pomeridiano, in quanto tutta la preparazione, in qualche modo, sostituisce le ore di attesa.

cvvvv

Diciamolo, il desiderio più grande per ogni coppia di sposi è che il giorno del matrimonio tutto fili liscio, seguendo alla perfezioni un programma definito per mesi in ogni dettaglio. Un minimo inconveniente può quindi essere fonte di ansie e malumori. Purtroppo però l’imprevisto succede, che si tratti di una pioggia improvvisa o di un ritardo nella consegna del bouquet, e le tempistiche della giornata spesso possono venire compromesse. Per questo, a nostro avviso, un matrimonio diurno è forse la scelta migliore. I momenti della giornata, dalla mattina in casa fino alla cerimonia e alla sala ricevimento, sono più lunghi e, per così dire, l’imprevisto è consentito. Inoltre, terminata la cerimonia, le ore di luce sono ancora tante e, anche se la sala ricevimento è un po’ fuori mano, rimangono comunque tante ore da dedicare alla festa.

asdfc

Anche il matrimonio diurno ha però degli svantaggi. Su tutti, durante i mesi più caldi in alcune ore le temperature potrebbero essere soffocanti. Se poi il matrimonio è in inverno la scelta del matrimonio diurno è praticamente obbligata, considerando le poche ore di luce a disposizione e le temperature più rigide. In conclusione, sia il matrimonio giornaliero che quello serale comportano dei pro e dei contro. La risposta giusta sta nel mezzo, e quindi nell’idea che avete della festa che state organizzando. Il nostro augurio a tutte le nuove coppie è di vivere il proprio matrimonio con la massima tranquillità e la giusta leggerezza. L’importante è non lasciare che un piccolo inconveniente vi rovini la giornata!